Loading...

Il nostro ricordo

Nella sua bottega entrarono Pat Metheny, Sting, Dalla, Morandi e tanti altri vip

La scomparsa del liutaio Giancarlo Stanzani

Luca e Giancarlo Stanzani
Luca e Giancarlo Stanzani

Giancarlo Stanzani, uno dei più importanti liutai italiani, è scomparso lo scorso 14 novembre all’età di 82 anni. Era nato il 31 maggio del 1993, aveva iniziato il suo lavoro di liutaio negli anni ’40 diventando uno degli artigiani più apprezzati nella costruzione degli strumenti a corde. Dopo una lunga collaborazione col collega Sergio Tomassone, nel 1984 col figlio aveva aperto la bottega di via Orfeo, nella quale sono entrati tanti musicisti e cantanti illustri di Bologna, come Gianni Morandi, Lucio Dalla, Luca Carboni, Federico Poggipollini, Biagio Antonacci, Jimmy Villotti. Amico e affezionato cliente era anche Paolo Conte. La fama di Stanzani superò anche l’oceano, al punto che uno dei più grandi chitarristi del mondo, Pat Metheny, venne a Bologna nella sua bottega per una chitarra. Anche Sting si affidò alla sua maestria. La scomparsa di Stanzani è un lutto per la liuteria e tutto l’artigianato, Cna esprime le sue più sentite condoglianze alla famiglia Stanzani.